13

BANCO DI FUSTIGAZIONE IN USO NELLO STATO PONTIFICIO FINO AL 1870
Il supplizio della fustigazione, cui spesso si aggiungeva il taglio delle orecchie, era riservato prevalentemente ai mendicanti e ai vagabondi, oppure ai venditori ambulanti che, provenienti da fuori città, facevano concorrenza sleale a quelli del posto. In questi casi alla fustigazione si aggiungeva il marchio di fuoco sulla fronte come segno d’identificazione. Provenienza: Roma, Museo di Castel Sant’Angelo - 1934.