Contatti

PER INFORMAZIONI

tel. 06 6889941 -06 68899442

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile
dr.ssa Assunta Borzacchiello

Apertura e biglietti ingresso

Museo Criminologico

Prezzo biglietto

2 euro
non pagano i visitatori sotto i 18 anni e sopra i 65 anni

 

ORARI E GIORNI  DI APERTURA

martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato: 9,00/13,00

martedì e giovedì: 14,30/18,30

chiuso domenica, lunedì e festivi

 

eventuali variazioni saranno segnalate in anticipo

BICCHIERI DI ZINCO

13a

BICCHIERI DI ZINCO
utilizzati dalla Confraternita di San Giovanni decollato, per offrire l’ultimo sorso al condannato a morte. 
 Provenienza: Alessandria, Regio ospedale psichiatrico S. Giacomo - 1933.

SPADA DI GIUSTIZIA

19

SPADA DI GIUSTIZIA
Spada di giustizia risalente al XVI secolo, rinvenuta nel greto del Tevere; durante i lavori di scavo eseguiti nell’ultimo decennio dell'Ottocento per l’incanalamento del fiume, nel punto in cui si ergeva il palco delle esecuzioni capitali da cui si accedeva ai magazzini che custodivano gli “arnesi” del mestiere del boia. Probabilmente si tratta della spada con cui furono decapitate Beatrice Cenci e Lucrezia Petroni. Beatrice Cenci accusata di avere assassinato il padre, Francesco Cenci, con la complicità della matrigna, Lucrezia Petroni e del fratello Giacomo, fu condannata a morte tramite decapitazione. I tre furono giustiziati nella piazza davanti Castel Sant’Angelo, l’11 settembre 1599. La lama della spada è lunga cm. 101 e larga cm. 5 nella sommità e cm. 7 verso la base. L’impugnatura è in legno e misura cm. 39. 
Provenienza: Roma, Museo di Palazzo Venezia - 1937.

CROCIFISSO STENDARDO2

11a

CROCIFISSO STENDARDO
Portato dal Confortatore che accompagnava il condannato a morte sul luogo dell’esecuzione. 
Provenienza: Alessandria, Regio ospedale psichiatrico S. Giacomo - 1933.